Editoriali

La visione, i problemi e le soluzioni per la nostra Italia

Il Decalogo per rilanciare l’Italia Assemblea di Italia Unica. Documento politico finale Italia Unica si ferma. Non le sue idee

Assemblea di Italia Unica
Roma, 6 settembre 2016
Nel momento in cui usciamo di scena come movimento politico, che si svolge in un panorama di grande incertezza non solo economica, ma anche politica nazionale e internazionale, è importante fissare i punti principali che hanno animato il nostro lavoro in questi anni e sottoporre cittadini e a tutti coloro che si sentono parte della classe dirigente le azioni che Italia Unica considera prioritarie per rilanciare il nostro Paese. Perché ci siamo impegnati così tanto in questi anni? Perché amiamo l’Italia e pensiamo che all’Italia ...

Decalogo per rilanciare l’Italia

Assemblea di Italia Unica: Documento politico finale La visione, i problemi e le soluzioni per la nostra Italia Italia Unica si ferma. Non le sue idee

In questi ultimi due anni Italia Unica ha presentato un piano organico di riforme per rilanciare il nostro Paese. Qui vengono riprese alcune delle nostre proposte per creare lavoro, ridurre il disagio sociale e rendere più efficace la nostra democrazia. Se inquadrate in un piano complessivo potrebbero dare la scossa di cui l’Italia ha bisogno e sarebbero al contempo sostenibili dal punto di vista economico e finanziario.

Rendere più conveniente fare impresa in Italia e premiare fiscalmente in modo particolare le imprese che investono e che aumentano l’occupazione. ...

Assemblea di Italia Unica. Documento politico finale

Roma, 6 settembre 2016
È venuto il momento di decidere insieme cosa fare della nostra Italia Unica dopo oltre due anni di lavoro generoso da parte di migliaia di donne e uomini in tutta Italia. Come ci siamo detti a fine giugno, è necessario chiarire in modo netto il futuro delle nostre attività. Abbiamo dedicato anni importanti della nostra vita ad un campo che tutti noi consideriamo fondamentale per il futuro nostro, dei nostri figli e del nostro Paese, ma che molti di noi praticavano per la prima volta: la politica. Lo abbiamo fatto con grande passione e mettendoci il meglio di noi senza chiedere in cambio nulla a nessuno: l’abbiamo fatto per senso del dovere, ma soprattutto perché ci ...

Appello al voto

Mancano ormai poche ore e le sezioni elettorali di molti Comuni italiani superiori ai 15mila abitanti si apriranno nuovamente. I cittadini di questi importanti centri del Paese sono chiamati a scegliere tra i due candidati che hanno ottenuto maggiore successo nel primo turno. Nessun esito è scontato e la partecipazione a questi ballottaggi deve essere massima e convinta perché il governo di queste comunità, per i prossimi cinque anni dipende dal voto di tutti.

Abbiamo fatto del civismo la nostra bandiera, convinti che solo partendo dal territorio si possa costruire una nuova politica “a misura dei cittadini”. Per questo, Corrado Passera, io e tanti altri dirigenti di Italia Unica abbiamo percorso il Paese che vota, da Nord a Sud, raccontando ...

Amministrative, soddisfazione per risultato incoraggiante

La Direzione Nazionale di Italia Unica, riunitasi in data 8 giugno 2016 per l’analisi del voto amministrativo in oltre 1.300 Comuni, ha discusso e alla fine approvato un documento presentato da Lelio Alfonso, coordinatore del movimento, in cui si esprime soddisfazione per l’incoraggiante risultato di candidati e liste promosse da nord a sud del Paese.

A iniziare da Milano, dove grazie al personale contributo di Corrado Passera, è stato possibile attivare un laboratorio politico cui adesso la politica nazionale guarda con grande interesse. Un laboratorio in cui si è sperimentata un’innovativa alleanza di forze liberali e democratiche di centrodestra che ha portato il civico Stefano Parisi a competere alla pari con il candidato renziano Giuseppe Sala, da mesi indicato come ...

Appello al voto

Cari amici, care amiche,

mai come in questo momento è necessario partecipare al voto. Attraverso di esso ciascuno di noi può scrivere di suo pugno un pezzo importante della storia di questo Paese. I comuni rappresentano l’avanguardia della democrazia diretta, quella che tocca le comunità che viviamo e che vorremmo sempre più prospere e serene. Ed è per questo che Italia Unica ha deciso di cominciare da qui la costruzione del consenso.

So bene che le vicende politiche degli ultimi anni possono incoraggiare a restare a casa, al disinteresse, ma così si fa soltanto il gioco di chi usa la politica per i propri interessi e affari. Un modo di amministrare trasparente e onesto invece è possibile. È dalle città che ...

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!